Pestaggio omofobo in provincia di Cagliari a San Sperate in piazza Deledda
MONDO LGBTQ

SARDEGNA: PESTAGGIO OMOFOBO A SAN SPERATE IN PROVINCIA DI CAGLIARI.

Rissa omofoba a San Sperate in piazza Deledda

Siamo nel 2019, ma quello che è successo in Sardegna, a San Sperate, in provincia di Cagliari, è veramente sconvolgente.

Il video del pestaggio omofobo avvenuto in piazza Deledda, è diventato virale sul web.

Io, sinceramente, non ho alcuna voglia di linkarvelo, perché non mi va di regalare nemmeno una visualizzazione ad uno scempio del genere.

Se qualcuno però, lo vuole vedere, lo può trovare su “gay.it”.

Inoltre, sempre su questo sito, potete trovare anche le parole di Enrcico Collu, sindaco della cittadina sarda, in merito all’accaduto.

Da qualche giorno, si dice che l’Italia sia in recessione. Beh… a giudicare anche da questo ultimo avvenimento, direi che questa Nazione fa acqua veramente da tutte le parti.

Quello che è successo nel piccolo paese sardo, io non lo concepisco e non lo concepirò mai.

Perché dei delinquenti (anche se sono minorenni, è così che devono essere chiamati), alle porte del 2020, devono picchiare un ragazzo perché è omosessuale?

Perché i genitori di questi teppisti, non hanno insegnato loro l’educazione e il rispetto verso il prossimo?

Altri perché e altre domande mi vengono in mente, ma sinceramente sono troppo schifato per farle.

Purtroppo, siamo in una Stato in cui, ci si scandalizza per Vladimir Luxuria che insegna nelle scuole elementari l’educazione e il rispetto verso le persone transessuali e quindi, mandiamo in onda il programma in seconda serata.

Ci va bene, invece, trasmettere in prima serata la Santanchè che spiega ai bambini che nella vita, i soldi, sono l’unica cosa che contano.

Io sono stanco dell’omofobia e dell’ipocrisia che c’è in questo paese e spero che, chi ha commesso un’atrocità del genere, possa andare in galera (genitori dei ragazzini compresi). Avrei voluto scrivere un risultato diverso e invece no.

Omofobia 1 – 0 Normalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.