CHI SONO

Paciok è un ragazzo estroverso, ma allo stesso tempo timido. I due colori che lo rappresentano sono il giallo ed il blu, ed è per questo che ha deciso di inserirli nella copertina del blog.

Nonostante la timidezza a volte sia eccessivamente presente, sono così esuberante e in alcuni casi egocentrico che, come avrete notato nel paragrafo sopra, riesco a parlare di me in terza persona. Ma anche in seconda, in quarta, in quinta e in sesta.

Infatti, i colori dell’arcobaleno sarebbero andati altrettanto bene. Ma, il colore del sole e del mare, profumano proprio di me.

Quello che troverete qui sopra vi farà ridere, rilassare, riflettere e incavolare in alcuni casi. Ma tutto, ha una linea comune: indispettire scherzando.

Essendo stato nell’età adolescenziale un ragazzino in carne (anche se lo sono ancora), i miei amici mi diedero il soprannome di “pacioccone“. Per quanto fu una trovata carina, non mi sembrava il caso di farmi chiamare in quel modo. Così, lo troncai in Paciok.

Questo soprannome, mi ha causato problemi di personalità. Sono Simone o sono Paciok? Potete chiamarmi con il nome reale o con quello d’arte“? Fate un po’ come volete! La mia missione, è quella di regalarvi un blog diverso da tutti gli altri.